Archivi tag: ecosostenibile

Wine Revolution di Jane Anson. Fatalone Riserva fra i Migliori 250 Vini Naturali del Mondo

thumbnail of Wine_Revolution_Jane_Anson_Fatalone_RiservaSiamo entusiasti e orgogliosi di vedere il nostro Fatalone Gioia del Colle DOC Primitivo Riserva 2011 nel libro recentemente pubblicato da Jane Anson, Wine Revolution: I migliori vini biologici, biodinamici e naturali al mondo, tra i migliori 250 vini artigianali di tutto il mondo. Jane Anson è una pluripremiata esperta di vini, autrice e co-redattrice della rivista Decanter. Il suo libro, Wine Revolution, “riporta 250 vini naturali provenienti da una rigorosa selezione di vignaioli artigiani e attenti all’eco-sostenibilità”.

STORICA DEGUSTAZIONE VERTICALE DEL 30° ANNIVERSARIO DEI VINI FATALONE – NEW YORK 2 NOVEMBRE 2018

Si continua a festeggiare! Il 2 Novembre, abbiamo realizzato la seconda degustazione verticale della nostra Riserva Fatalone a New York (la prima è stata a Londra), un evento esclusivo dedicato al trentesimo anniversario dei nostri vini biologici Fatalone. L’evento si è tenuto all’Astor Center ed è stato reso possibile anche con l’aiuto di Alice Feiring e dei nostri importatori di New York. Alice Feiring è una pluripremiata scrittrice e critica di vini , specializzata in vini naturali ed editrice di The Fiering Line, “The Natural Wine Newsletter”.

Pasquale Petrera,  la quinta generazione di produttori del Fatalone, ha presentato in una masterclass una selezione di 15 annate del nostro Gioia del Colle DOC Primitivo Fatalone risalente al 1988. Il panel di degustazione comprendeva stampa e sommelier locali e internazionali. Alcuni dei nostri invitati sono stati: Alice Feiring  di “The Fiering Line”, Jim Sligh di “Compagnie des Vins Surnaturels”, Oscar Wolf di “Chambers St Wines”, Mike Colameco di “Real Food, PBS”, Tara Thomas di “Wine & Spirits Magazine”, Levi Dalton di “I’ll Drink To That Podcast”, Catherine Todd di “Dame Wine” and Lorena Ascencios of “Astor Wines”.

 

RAW WINE 2018, 4-5 NOVEMBRE A NEW YORK

Per la prima volta quest’anno, abbiamo presentato i nostri vini biologici Fatalone alla Fiera di Raw Wine 2018 a New York. RAW WINE riunisce “oltre 140 tra i migliori coltivatori biologici / biodinamici / naturali a basso impatto ambientale”. Abbiamo portato in degustazione tutti i nostri vini Fatalone: Gioia del Colle DOC Primitivo Riserva, Gioia del Colle DOC Primitivo, Puglia IGT Primitivo “Teres” e il nostro vino bianco, Puglia IGT Greco “Spinomarino”.

Per poter partecipare a Raw Wine, i nostri vini hanno dovuto superare un rigoroso processo di selezione. Fortunatamente, i requisiti di ingresso di Raw Wine Fair riflettono la nostra propria filosofia di produrre vini biologici e naturali, utilizzando solo le nostre uve raccolte a mano e pratiche sostenibili, con basso contenuto di solfiti e fermentazioni spontanee, senza mai sacrificare qualità e gusto.

Siamo stati peraltro particolarmente orgogliosi per esser stati l’unica azienda a rappresentare la Puglia in questo meraviglioso evento.

Jancis Robinson Purple Pages: “Massaging Primitivo with music therapy” by Walter Speller Giugno 2018

thumbnail of Walter Speller on Jancis Robinson FataloneVerticalLondon2018Il 7 Marzo, a Londra abbiamo celebrato il nostro 30 ° anniversario dalla nascita del marchio Fatalone. Abbiamo tenuto una degustazione verticale con 15 annate del nostro Fatalone Gioia del Colle DOC Primitivo Riserva partendo dal 1988. Mentre il nostro obiettivo principale rimane produrre un vino biologico, naturale e sostenibile, l’evento è stato di primaria importanza per noi che vogliamo affermare la capacità del Primitivo di invecchiare e soprattutto di farlo con pregevole grazia.

Quel giorno siamo stati onorati della presenza di Walter Speller, un critico e degustatore di fama internazionale. Speller è responsabile delle recensioni dei vini italiani per il blog di Jancis Robinson “Purple Pages”, un riferimento importante per gli appassionati di vino e la critica specializzata di tutto il mondo.

Nel suo articolo “Massaggiare il Primitivo con la musicoterapia”, pubblicato nel Giugno 2018, Speller narra magnificamente la degustazione verticale aggiungendo cenni di storia del vitigno e del vino Primitivo nella regione Puglia. Riflette sul nostro uso della musicoterapia in cantina e osserva che “l’idea non è così folle quanto può sembrare”. Alla fine, trae la seguente conclusione:

“Qualunque sia l’effetto delle onde sonore, i 16 vini di seguito mi hanno più che convinto della capacità d’invecchiamento del Primitivo così come della sua complessità, purché sia ​​nelle giuste mani”.

Siamo entusiasti del suo commento finale ancor più perché il nostro Primitivo, prodotto esclusivamente con le nostre uve, rimane soprattutto un’autentica espressione del nostro territorio.

Alla fine dell’articolo di Mr. Speller, vi sono le sue note dettagliate su ciascuna delle annate che abbiamo presentato a Londra.

E’ possibile visitare il blog di Jancis Robinson su www.jancisrobinson.com

EcoFriendly 2017

thumbnail of Ecofriendly2017L’Az. Agr. Petrera Pasquale dei Vini Biologici Fatalone riceve per il quarto anno consecutivo il premio EcoFriendly 2017. Questo riconoscimento viene assegnato dal Touring Editore in collaborazione con Vini Buoni d’Italia per l’impegno nella salvaguardia dell’ambiente e nell’ecosostenibilità. Siamo particolarmente orgogliosi di ricevere questo riconoscimento al nostro profondo impegno di produrre grandi vini nel totale rispetto e amore per la natura.

Fatalone Winery su programma televisivo “Il Paese dei Mestieri”

I nostri vini biologici Fatalone sono stati protagonisti de “Il Paese dei Mestieri”, un programma televisivo che ha coinvolto artigiani italiani ed esperti nei loro settori focalizzando e valorizzando i prodotti MADE IN ITALY.

Il programma include interviste esclusive con Filippo e Pasquale Petrera e meravigliose immagini della nostra cantina e vigneti. Ti invitiamo a visionarlo attraverso lo streaming online cliccando su questo link:

http://www.reteconomy.it/programmi/paese-dei-mestieri/2015/novembre/06-viticultore/integrale.aspx